TERREMOTO IN ABRUZZO, GLI AIUTI PORTATI DALL’OIPA

Terremoto%20rugby.jpgDa martedì 7 aprile l’OIPA è presente nelle zone colpite dal terremoto con le Guardie Zoofile OIPA e i volontari della sezione dell’OIPA di Napoli. Carlo Costa, Coordinatore di zona delle Guardie Zoofile dell’OIPA, dietro autorizzazione della sede centrale e in collaborazione con la Protezione Civile, ci informa che al momento non risultano molti cani vaganti sul territorio come erroneamente riportato da una sedicente associazione che non è nuova nel riportare notizie false. Nella zona NON ci sono “i migliaia di animali domestici vaganti sul territorio”. Del resto come avrebbero potute contarli a poche ore dal disastro se neanche erano presenti sul territorio. Spiace constatare che perfino di fronte a queste tragedie ci sia sempre qualcuno disposto ad inventarsi delle notizie pur di comparire sui giornali. La smentita di questa notizia viene riportata anche dall’ENPA anch’essi presenti sul territorio delle zone terremotate.

Nei prossimi giorni vi forniremo maggiori informazioni riguardo la situazione degli animali sul territorio.

Per chi volesse sostenere e aiutare concretamente gli animali delle zone terremotate vi segnaliamo questi indirizzi:

– Canile delle “Cuccefelici” della Lega Nazionale per la Difesa del Cane – sez. L’Aquila
Segnalano che al momento il canile è “coperto” di cibo e riesce a fornire acqua fresca a tutti i 400 cani ospitati. Le recinzioni sono sane, pertanto non sono in pericolo.
Per mettersi in contatto:
(il materiale va gentilmente inviato per posta al seguente indirizzo)
Lega Nazionale per la Difesa del Cane, sezione di L’Aquila
S.S. 17 Bis n° 49 – 67100 Paganica (AQ)
Tel. 329 9064860
www.cuccefelici.com
info@cuccefelici.com

– Centro operativo per animali dell’ENPA a Sulmona (AQ)
Ente Nazionale Protezione Animali Onlus
Centro Operativo Raccolta Aiuti per Animali
C/o Ambiente
Viale dell’Industria,30
67039 Sulmona (AQ)
www.enpa.it

– Punto di raccolta OIPA Firenze emergenza Abruzzo
OIPA Firenze (presso circolo arci – orario dalle 17 alle 19)
Via Cantagalli zona Porta Romana , Firenze
Tel. 3392368303
(le sezioni fiorentine di OIPA, LIDA e ARCA, hanno aperto un punto di raccolta a Firenze e sabato 11 aprile dovrebbero partire per recarsi nelle zone terremotate)

Per offerte in denaro, oltre agli indirizzi sopra riportati, potete sempre far riferimento all’OIPA, specificando nella causale “Per emergenze animali terremoto”.

Tutte le offerte pervenute verranno interamente devolute per l’emergenze animali in Abruzzo!

Versate l’offerta sul c/c postale n° 43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia, oppure inviate un assegno non trasferibile, oppure fate un bonifico bancario sul conto corrente n° 43 03 52 03 banco posta
Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203

Fonte:www.alessandrecrolla.net

 CIRO & CAMILLA: due urgenze per randagi che rischiano molto ogni giorno perchè liberi in paese ove la gente ha paura. Sono buonissimi ma di taglia media e medio-grande, avranno un annetto, lei simil labrador, lui molossoide. aiutiamoli!”
info: Silvia 347.5910084.

immagine01.jpgTN_immagine02.jpg

TERREMOTO IN ABRUZZO, GLI AIUTI PORTATI DALL’OIPAultima modifica: 2009-04-13T18:51:00+02:00da fragiu1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento